Loano: parcheggi a pagamento 2023

Tempo di lettura:

1 minuto

Il video con le novità

Orari

Dal 1 gennaio al 28 febbraio 2023 saranno ancora in vigore i vecchi orari:

Mattino 08,30 – 13,00

Pomeriggio 14,30 – 19,30

Escluso festivi

Orario definitivo dal 1 marzo 2023

08,00 – 23,00 Utenti occasionali

08,00 – 20,00 Residenti – partita IVA/lavoratori

Compreso festivi

Tariffe in vigore dal 1 gennaio 2023

Tariffa utente occasionale in tutte le zone escluso parcheggio di Via Stazione Vecchia

Euro 1,80/ ora (minimo 30 min. Euro 0,90)

Sosta massima di 6 ore

Tariffa utente occasionale nel parcheggio di Via Stazione Vecchia

Euro 1,00/ora (minimo 30 min. Euro 0,50)

Tariffa residenti in tutte le zone

Euro 0,40/ora (minimo 30 min. Euro 0,20)

Tariffa Partita IVA – lavoratori in tutte le zone escluso parcheggio di Via Stazione Vecchia

Euro 0,80/ora (minimo 30 min. 0,40)

Sosta massima 6 ore

Tariffa Partita IVA – lavoratori nel parcheggio di Via Stazione Vecchia

Euro 0,40/ora (minimo 30 min. Euro 0,20)

Abbonamento pendolari FF.SS. parcheggio di Via Stazione Vecchia

Euro 11,30/mese

Esenzioni dal pagamento della sosta

  • Veicoli elettrici
  • Veicoli al servizio di persone disabili con esposto il contrassegno di cui all’art. 188 del Codice della Strada
  • Veicoli in uso a donne residenti in stato di gravidanza (residenti nel Comune di Loano)
  • Veicoli di proprietà ASL2 in servizio (max 1 ora con disco orario)
  • Veicoli in uso a ufficiali giudiziari in servizio (max 1 ora con disco orario)
  • Veicoli in uso a personale ispettivo Direzione Territoriale del lavoro di Savona (max 1 ora con disco orario)
  • Forze di Polizia, veicoli di soccorso in servizio

Istruzioni uso parcometri

Istruzioni uso parcometri a Loano

Modalità di pagamento sosta con app

FAQ

Si per chi aveva la tessera precedentemente. Le targhe di chi era in possesso di tessera per agevolazione tariffaria con la precedente gestione sono state inserite nel sistema e gli utenti possono utilizzare la relativa tariffa.

Chi non possedeva già la tessera dovrà recarsi presso U.R.P. per il riconoscimento del diritto all'agevolazione ed in tempo reale la targa sarà inserita a sistema.

L'agevolazione tariffaria per partita IVA - lavoratori ha durata 1 anno al termine del quale l'avente diritto dovrà fare nuova richiesta.

Il TAGLIANDO “CICOGNA” è rilasciato a donne residenti in stato di gravidanza a partire dal 7° mese di gestazione sino a due mesi dopo il parto.

Permette  la fruizione gratuita della sosta negli appositi spazi demarcati da segnaletica orizzontale di colore blu.

Il tagliando viene rilasciato dall’ufficio Relazioni con il Pubblico dietro presentazione della modulistica sotto riportata:

  • Certificato medico riportante la data presunta del parto o certificato di nascita del/la bimbo/a
  • Documento di riconoscimento della richiedente

Esenzione valida in tutti i parcheggi a pagamento per veicoli ad esclusiva trazione elettrica (no ibridi).
Sul veicolo deve essere esposto il tagliando “veicolo elettrico” rilasciato dall'Ufficio Relazioni con il Pubblico presentando la seguente documentazione:

  • modulo richiesta
  • documento di identità
  • Carta di circolazione

📌 Per avere diritto alla tariffa Partita IVA - lavoratori il titolare di partita IVA deve avere un’unità locale sita in Loano.
La tariffa agevolata viene concessa ai veicoli di proprietà del titolare o dei dipendenti pubblici o privati/collaboratori contrattualizzati dell’azienda.
Documenti da presentare per inserimento in banca dati “tariffa partita IVA-lavoratori”:

  • modulo richiesta agevolazione
  • documento di identità
  • carta di circolazione del veicolo
  • visura camerale o attestazione partita IVA
  • dichiarazione del datore di lavoro/titolare relativa al contratto di lavoro del richiedente

❗ L'agevolazione tariffaria ha validità 1 anno al termine del quale occorre fare nuova richiesta per verifica del mantenimento dei requisiti.

In caso di vendita del veicolo è fatto obbligo al venditore titolare di agevolazione tariffaria di darne tempestiva comunicazione all'Ufficio Relazioni con il Pubblico onde consentire la rimozione della targa dalla banca dati agevolazioni.

I titolari di abbonamento ferroviario da e per Loano hanno la possibilità di abbonarsi al costo di euro 11,30 al mese per sostare nel parcheggio di Via Stazione Vecchia.

L’istanza, con gli allegati indicati nella modulistica sotto riportata,  può essere trasmessa con le seguenti modalità:

  • presso lo sportello ufficio URP, oppure
  • via mail al seguente indirizzo: urp@comuneloano.it

Il pagamento della tariffa mensile di € 11,30 può essere effettuata:

  • Tramite POS presso l’Ufficio Relazioni con il pubblico, oppure
  • Tramite PagoPA,  previa emissione di codice IUV da richiedere preventivamente sempre all’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

L’ufficio URP rilascerà un tagliando da esporre sul mezzo autorizzato.

L'abbonamento presso il parcheggio di Via Stazione Vecchia può essere richiesto per un solo veicolo.
Documenti da presentare all'Ufficio Relazioni con il Pubblico per attivazione abbonamento:

  • modulo richiesta
  • documento di identità
  • carta di circolazione del veicolo
  • Abbonamento FF.SS. valido da Loano nel mese di riferimento

📌 Per avere diritto alla agevolazione il residente deve essere proprietario del veicolo (o averlo in leasing) per il quale chiede l'agevolazione: nella carta di circolazione risulta persona fisica.
La tariffa residenti è estesa ai veicoli aziendali dei soci di società di persone (risultante da visura camerale o documento equipollente) che hanno unità locale sita in Loano e che siano residenti in Loano, prescindendo cioè dalla proprietà personale del veicolo.
➡ Documenti da presentare all'ufficio relazioni con il Pubblico per inserimento in banca dati “tariffa residenti”:

  • modulo richiesta agevolazione
  • documento di identità
  • carta di circolazione del veicolo

❗ In caso di vendita del veicolo è fatto obbligo al venditore titolare di agevolazione tariffaria di darne tempestiva comunicazione all'Ufficio Relazioni con il Pubblico onde consentire la rimozione della targa dalla banca dati agevolazioni.

Le targhe dei titolari di agevolazione tariffaria già in possesso di tessera con la precedente gestione, sono state inserite nel sistema.

Se al momento del pagamento si riscontra che alla propria targa non è associata la tariffa corrispondente, occorre rivolgersi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico che verificherà i requisiti e inserirà in tempo reale la targa a sistema.

Si. Saranno ancora disponibili le APP ad oggi attive (Easypark, Paybyphone e Flowbird) oltre a Telepass Pay.

Su Easypark è possibile accedere alle tariffe agevolate solo previsa registrazione della targa all'ufficio URP.

Se la tua targa è inserita nella banca dati degli aventi diritto a tariffa “residenti” o “partita IVA”, seleziona 8091 Città oppure 8092 Stazione e poi clicca sulla relativa tariffa che compare sulla APP.

Non digitare il vecchio codice perchè non più attivo.

❗ Attenzione però, se non hai mai chiesto l’agevolazione tariffaria presso l’ufficio URP del Comune, la tua targa non sarà riconosciuta.

Si. Dopo aver selezionato la tipologia di utente (occasionale, residente o partita IVA) ed impostata la durata della sosta, sarà richiesta sempre la targa del veicolo parcheggiato.

Gli utenti che hanno diritto ad agevolazione tariffaria saranno riconosciuti per il pagamento della relativa tariffa.

In questo modo gli utenti non dovranno più recarsi al veicolo per posizionare il ticket anche se quando possibile raccomandiamo di esporlo in maniera visibile a propria tutela.

In caso di prolungamento della sosta si potrà utilizzare un parcometro diverso, anche distante dal veicolo, oppure decidere di utilizzare una APP anche se precedentemente la sosta è stata pagata al parcometro.

Gli ausiliari della sosta e la Polizia Locale controlleranno la regolarità dei pagamenti verificando la targa ed i pagamenti associati.

Si. Il pagamento della sosta si potrà effettuare con bancomat e carte di credito anche contactless.

Saranno anche disponibili Apple Pay ed NFC.

Filtri