Le aree di emergenza a Loano

Tempo di lettura:

2 minuti

Le Aree di Emergenza sono spazi e strutture che in caso di terremoti e/o eventi calamitosi sono destinate ad uso di protezione civile per la popolazione colpita e per le risorse destinate al soccorso ed al superamento dell’emergenza.

In particolare le Aree di Attesa sono luoghi di primo ritrovo in cui la popolazione deve dirigersi immediatamente dopo l’evento; le Aree di Ricovero della popolazione sono i luoghi in cui saranno installati i primi insediamenti abitativi o le strutture in cui alloggiare la popolazione senzatetto; le Aree di Ammassamento dei soccorritori e delle risorse rappresentano i centri di raccolta di uomini e mezzi per il soccorso della popolazione.

🟩 Le Aree di Attesa della popolazione

Le Aree di Attesa sono luoghi di primo ritrovo per la popolazione e di ricongiungimento per le famiglie; possono essere piazze, strade, slarghi, parcheggi pubblici e/o privati ritenuti idonei e non soggetti a rischio (frane, alluvioni, crolli di strutture attigue, etc.), raggiungibili attraverso un percorso sicuro.

In tali aree la popolazione riceverà le prime informazioni sull’evento ed i primi generi di conforto, in attesa di essere sistemata presso le aree di ricovero.

Le 6 aree sul territorio del Comune di Loano sono così individuate :

ZONA LEVANTETennis
ZONA CENTROPiazza Italia, Parco in via azzurri d’Italia (Bingo), Parco Don Leone Grossi
ZONA PONENTEParcheggio di Via Ponchielli (Parco delle Rose)
VERZIPiazza di Verzi

🟥 Le Aree di Ricovero della popolazione

Le Aree di Ricovero della popolazione corrispondono ai luoghi in cui saranno allestite tende e roulotte in grado di assicurare un ricovero alla popolazione colpita.

Sono aree non soggette a rischio (inondazioni, frane, crollo di ammassi rocciosi, etc.) ubicate nelle vicinanze di risorse idriche, elettriche e ricettive per lo smaltimento di acque reflue ed essere raggiungibili con un percorso sicuro.

Le 4 aree individuate sul territorio del Comune di Loano sono le seguenti:

Area parcheggio in adiacenza all’istituto “Milanesi” e scuola media “Ramella”
Area Camper in via Ortigara (presenza di acqua ed energia elettrica)
Area in via dei Prigliani
Area Camper in via Fornaci (presenza di acqua ed energia elettrica)

🟨 Le Aree di Ammassamento soccorritori e risorse

Le Aree di Ammassamento dei soccorritori e delle risorse sono individuate dai Sindaci i cui Comuni sono sedi di C.O.M. (Centro Operativo Misto). Da tali aree, in emergenza, partono i soccorsi per tutti i Comuni afferenti al C.O.M..

Le Aree di Ammassamento dei soccorritori e risorse garantiscono un razionale impiego dei soccorritori e delle risorse nelle zone di intervento: hanno dimensioni sufficienti per accogliere almeno due campi base (circa 6000 m2).

Tali aree sono ubicate in zone non soggette a rischio (dissesti, inondazioni, crolli, etc.), raggiungibili anche da mezzi di grande dimensione, in prossimità di risorse idriche, elettriche e ricettive per lo smaltimento delle acque reflue.

Sul territorio di Loano l’unica area identificata è presso:

Campi Sportivi, stadio G. Ellena, in Viale Silvio Amico

Per maggiori dettagli si rimanda alla consultazione del Piano di Emergenza Comunale:

Articoli collegati

Novità
03-12-2022 Convegno formativo “L’ingegneria e il territorio: Protezione Civile e gestione delle emergenze”

Sabato 3 Dicembre 2022, alle ore 9,00  presso la Sala Consiliare del Comune di Loano, si terrà il convegno formativo dal titolo “L'ingegneria e il territorio - Protezione Civile e gestione delle emergenze”.

Novità
L’allertamento meteo per i Comuni di Finale Ligure e Loano

Il territorio regionale ligure è suddiviso in 5 zone di allertamento, condivise con il Dipartimento di Protezione Civile Nazionale. Il Comune di Finale Ligure ed il Comune di Loano si trovano in zona A. Il Messaggio di Allerta è emesso dalla Protezione Civile regionale in caso di previsione di rischio idrogeologico e idraulico e/o nivologico entro le 48 ore dalle ore 00:00 del giorno di emissione.

Novità
28-10-2022 Convegno “Dissesto idrogeologico e alluvioni” con il “Meteorologo Ignorante” Gianfranco Saffioti

“Dissesto idrogeologico e alluvioni: osservare e comprendere Madre Natura” è il titolo del convegno in programma venerdì 28 ottobre alle 20.30 nella sala consiliare di Palazzo Doria a Loano. L’iniziativa, che gode del patrocinio dei Comuni di Loano, Finale Ligure e Toirano, è stata ideata ed è attivamente supportata dalla sezione ARI di Loano dell’Associazione Radioamatori Italiani. Protagonista della serata sarà Gianfranco Saffioti, anche noto come “il Meteorologo Ignorante”.

Novità
Prevenire è meglio che rischiare!

La Polizia Locale Riviera di Ponente, espressione della volontà dei Comuni di Finale Ligure e Loano di collaborare attivamente per affrontare i temi che riguardano la salvaguardia della sicurezza pubblica, intraprende una campagna informativa social e sul territorio per approfondire i temi della prevenzione e della gestione dell'emergenza.

Novità
Come diventare volontario di Protezione Civile?

Il Volontariato di Protezione Civile è formato da gruppi organizzati di persone, iscritti in appositi albi e formate per offrire un supporto strategico alle Autorità di Protezione Civile ed un aiuto immediato per tutta la popolazione nelle situazioni di emergenza.

Novità
La Protezione Civile nel tuo Comune

Il primo passo verso la prevenzione è il buon comportamento del cittadino, conoscere i rischi ai quali è soggetto il proprio territorio è fondamentale per adottare i comportamenti adeguati.

Novità
App FlagMii e Allerte Italia – il sistema di allertamento Nowtice per la tua sicurezza

I Comuni di Finale Ligure e di Loano utilizzano il nuovo sistema Nowtice per inviare ai propri cittadini messaggi istantanei in caso di emergenze o per comunicare informazioni utili.

Filtri