Prevenire è meglio che rischiare!

Tempo di lettura:

3 minuti

Abbiamo la fortuna di vivere in un territorio straordinario che, come tutti i capolavori, nasconde delle fragilità.

I rischi collegati a fenomeni naturali estremi sono al centro dell’attenzione e, verosimilmente, lo saranno sempre in misura maggiore, enfatizzati dagli effetti dei cambiamenti climatici.

In questo contesto il Sistema Nazionale della Protezione Civile, in tutte le sue articolazioni, si prefigge lo scopo prioritario di salvaguardare la vita umana, quindi l’integrità dei beni pubblici e privati, selezionando procedure, campagne informative efficaci e sviluppando canali di comunicazione facilmente accessibili e condivisi.

Presentazione sistema di allertamento Nowtice

I Comuni di Loano e Finale Ligure hanno deciso di adottare Nowtice, il software di comunicazione che consente di inviare a tutti gli utenti iscritti messaggi istantanei riguardanti le allerte o i bollettini meteo, la viabilità e le emergenze che si verificano sul territorio, così come comunicazioni generiche rispetto a situazioni per le quali si rende necessario informare nel minor tempo la più ampia fascia di popolazione possibile.

La conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa è in programma venerdì 7 ottobre alle 9 presso la biblioteca civica “Antonio Arecco” di Palazzo Kursaal a Loano.

Saranno presenti:

  • i sindaci di Finale Ligure e di Loano Ugo Frascherelli e Luca Lettieri;
  • i comandanti delle Polizie Locali di Finale Ligure e Loano Eugenio Minuto e Gianluigi Soro;
  • Stefano Preziosi, Account Manager della Società Regola di Torino (Gruppo Frequentis) che opera nel mondo dell’Emergency Management per la realizzazione di Centrali Operative nel settore Sanitario (112-118), Polizia Locale, Protezione civile, Vigili del Fuoco.

Per maggiori informazioni sul sistema di allertamento si rimanda al seguente articolo:

Campagna social

La Polizia Locale Riviera di Ponente, espressione della volontà dei Comuni di Finale Ligure e Loano di collaborare attivamente per affrontare i temi che riguardano la salvaguardia della sicurezza pubblica, intraprende questa azione informativa orientata al coinvolgimento attivo della cittadinanza nella prevenzione e gestione delle situazioni di rischio, così da migliorare progressivamente i comportamenti di autoprotezione.

La qualità dell’informazione e la tempestività dell’allerta non possono prescindere da un sistema di comunicazione che coniughi gli strumenti esistenti con le più moderne tecnologie ICT, con il duplice obiettivo di stimolare l’interesse degli utenti e massimizzare le opportunità di contatto, quindi di accreditarlo come sistema di riferimento tanto in “tempo di pace”, quanto durante le calamità che dovessero verificarsi.

Per questo nasce la campagna informativa #prevenireèmegliocherischiare, data la crescente esigenza di sicurezza nella società di oggi è necessaria nel cittadino una maggiore consapevolezza sull’importanza delle scelte, anche personali, che devono essere orientate a ridurre la condizione di rischio: è estremamente rilevante la connessione tra comportamenti corretti e mitigazione del rischio, tra scelte precedenti ed effetti successivi.

Aiuta a diffondere le buone pratiche di Protezione Civile ed i canali informativi ufficiali
La campagna nazionale “Io Non Rischio”

Campagna sul territorio

In occasione dell’inizio della Settimana Nazionale della Protezione Civile, il 10 Ottobre 2022 verrà dato il via alla campagna di informazione e reclutamento sul territorio: volontari ed operatori saranno disponibili presso una serie di gazebi informativi dove i cittadini potranno ricevere tutte le informazioni del caso e, soprattutto, apprendere la procedura necessaria per registrarsi e quindi entrare a far parte della “rete” di Allerte Italia-Notwice.

Inoltre, le amministrazioni comunali promuovono una serie di incontri per approfondire i temi della prevenzione e della gestione dell’emergenza. Nel corso dei dibattiti sarà presentata la pianificazione comunale di protezione civile e il nuovo sistema di informazione e allertamento per la cittadinanza. Parteciperanno funzionari e tecnici che collaborano con il sistema comunale di Protezione Civile.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Date incontri e gazebi a Finale Ligure nel mese di Ottobre 2022

DataOraLuogo di incontro
Lunedì 1020:45BORGO – Palazzo Ricci, Piazza S.Caterina
Mercoledì 1220:45VARIGOTTI – Centro Civico “Fontana”
Giovedì 139:00 – 12:00MARINA – Gazebo in Piazzale Buraggi, in occasione del mercato settimanale
Sabato 15mattinoFINALPIA – Gazebo in Via Drione
Sabato 15mattina e pomeriggioMARINA – Gazebo in Piazza di Spagna, postazione “Io non rischio 2022”, gestita dai volontari di AIB di Finale
Domenica 16mattina e pomeriggioMARINA – Gazebo in Piazza di Spagna, postazione “Io non rischio 2022”, gestita dai volontari di AIB di Finale
Domenica 16mattinoBORGO – Gazebo in Piazza Garibaldi
Lunedì 1720:45FINALPIA – Cinema “Angelicum”
Mercoledì 1920:45MARINA – Sala Gallesio, Via T. Pertica
Lunedì 2420:45GORRA – Pro Loco, Piazza Annunziata

Date incontri e gazebi a Loano nel mese di Ottobre 2022

DataOraLuogo di incontro
Venerdì 79:00Biblioteca Civica “Antonio Arecco”, Palazzo Kursaal
Martedì 119:00 – 12:00Gazebo in Piazza Italia
Giovedì 139:30 – 12:00Gazebo presso la Casa dei lavoratori del mare, Lungomare
Giovedì 279:30 – 12:00Gazebo presso la Casa dei lavoratori del mare, Lungomare
Venerdì 2820:30Sala Consiliare, 4° Piano Comune di Loano, Piazza Italia 2

Date incontri e gazebi a Loano nel mese di Dicembre 2022

DataOraLuogo di incontro
Sabato 39:00Sala Consiliare, 4° Piano Comune di Loano, Piazza Italia 2

Articoli collegati

Novità
03-12-2022 Convegno formativo “L’ingegneria e il territorio: Protezione Civile e gestione delle emergenze”

Sabato 3 Dicembre 2022, alle ore 9,00  presso la Sala Consiliare del Comune di Loano, si terrà il convegno formativo dal titolo “L'ingegneria e il territorio - Protezione Civile e gestione delle emergenze”.

Novità
L’allertamento meteo per i Comuni di Finale Ligure e Loano

Il territorio regionale ligure è suddiviso in 5 zone di allertamento, condivise con il Dipartimento di Protezione Civile Nazionale. Il Comune di Finale Ligure ed il Comune di Loano si trovano in zona A. Il Messaggio di Allerta è emesso dalla Protezione Civile regionale in caso di previsione di rischio idrogeologico e idraulico e/o nivologico entro le 48 ore dalle ore 00:00 del giorno di emissione.

Novità
28-10-2022 Convegno “Dissesto idrogeologico e alluvioni” con il “Meteorologo Ignorante” Gianfranco Saffioti

“Dissesto idrogeologico e alluvioni: osservare e comprendere Madre Natura” è il titolo del convegno in programma venerdì 28 ottobre alle 20.30 nella sala consiliare di Palazzo Doria a Loano. L’iniziativa, che gode del patrocinio dei Comuni di Loano, Finale Ligure e Toirano, è stata ideata ed è attivamente supportata dalla sezione ARI di Loano dell’Associazione Radioamatori Italiani. Protagonista della serata sarà Gianfranco Saffioti, anche noto come “il Meteorologo Ignorante”.

Novità
Come diventare volontario di Protezione Civile?

Il Volontariato di Protezione Civile è formato da gruppi organizzati di persone, iscritti in appositi albi e formate per offrire un supporto strategico alle Autorità di Protezione Civile ed un aiuto immediato per tutta la popolazione nelle situazioni di emergenza.

Novità
La Protezione Civile nel tuo Comune

Il primo passo verso la prevenzione è il buon comportamento del cittadino, conoscere i rischi ai quali è soggetto il proprio territorio è fondamentale per adottare i comportamenti adeguati.

Novità
App FlagMii e Allerte Italia – il sistema di allertamento Nowtice per la tua sicurezza

I Comuni di Finale Ligure e di Loano utilizzano il nuovo sistema Nowtice per inviare ai propri cittadini messaggi istantanei in caso di emergenze o per comunicare informazioni utili.

Filtri